Top
dona subito

Progetti humana
nel mondo

Paesi nei quali opera la Federazione Internazionale HUMANA People to People

ANGOLA

BELIZE

BOTSWANA

BRASILE

CINA

ECUADOR

GUINEA BISSAU

INDIA

LAOS

MALAWI

MOZAMBICO

NAMIBIA

REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

SUDAFRICA

ZAMBIA

ZIMBABWE

Paesi nei quali opera HUMANA Italia

BRASILE

INDIA

MALAWI

MOZAMBICO

NAMIBIA

REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

ZAMBIA

ZIMBABWE

Ambiti

QUALCHE DATO...

Nel 2018 HUMANA Italia ha destinato oltre 1,5 milioni di euro a 43 progetti di di cooperazione internazionale. Qui a lato le percentuali di destinazione dei fondi a ciascun ambito.

Disponibili sul Bilancio di Sostenibilità tutti i dettagli del 2017. Leggilo qui.

44.2%
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
20.3%
Aiuto all’infanzia e sviluppo comunitario
17.8%
Prevenzione HIV/AIDS, malaria e TB
17.6%
Agricoltura e sicurezza alimentare

Progetti in rilievo

La nostra cooperazione

Piccoli gesti che trasformano il mondo.

HUMANA crede nelle persone e nella loro capacità di generare cambiamenti positivi per la società in cui vivono. La possibilità di trasformare il mondo diventa ancora più concreta nel momento in cui si passa da un impegno individuale a uno collettivo a favore di un obiettivo comune.
Le nostre attività di cooperazione internazionale sono condotte quindi sulla base di alcuni valori e principi, chiari e imprescindibili.

Il nostro impegno è costante per assicurare, anche grazie ad asseverazioni e verifiche da parte di enti terzi e indipendenti, la tracciabilità e la trasparenza della nostra filiera.
Vogliamo raccontare il modo in cui facciamo le cose e siamo sempre disponibili a fornire ulteriori informazioni e a rispondere alle vostre domande.

Abbiamo comportamenti etici e rispettosi delle culture, delle opinioni e delle tradizioni delle comunità con le quali lavoriamo, nel Sud del mondo come in Italia.

Le attività che realizziamo hanno un impatto reale sulla vita delle persone con le quali collaboriamo.

Nel realizzare i nostri progetti, l’intento costante è quello di condividere competenze ed esperienze con coloro con cui lavoriamo, senza creare assistenzialismo. Mettere in condizione le persone e le comunità di essere protagonisti della trasformazione, ciascuno per la propria parte, diventando, a propria volta, fautori del cambiamento.

L’implementazione degli interventi di cooperazione (e in Italia) si fonda sempre, in via preliminare, sull’ascolto dei bisogni, delle esigenze e delle priorità delle comunità con cui lavoriamo. Tutte le attività sono realizzate spalla a spalla con i beneficiari, con un orizzonte temporale di medio-lungo termine, in ottica di sostenibilità ambientale ed economica.