Top

La rivoluzione parte dall’abbigliamento!

Anche quest’anno, dal 22 al 28 aprile 2019, HUMANA aderisce al Fashion Revolution Day, campagna di sensibilizzazione nata in seguito alla strage del 2013 in Bangladesh, in cui una fabbrica dell’industria tessile crollò, causando la morte di 1.133 persone e il ferimento di altre 2.500. L’incidente del Rana Plaza è il più grave mai verificatosi nella storia della produzione tessile.

In occasione della Fashion Revolution Week, HUMANA vuole dare evidenza al percorso di tracciabilità e di trasparenza “intrapreso” dall’abito, dal momento in cui è conferito nei contenitori con il nostro logo. Tutti i vestiti trattati da HUMANA, infatti, rinascono all’interno di una filiera trasparente e certificata, nel rispetto delle persone e dell’ambiente.

Fino al 28 aprile, inoltre, i clienti dei nostri negozi HUMANA Vintage e Second Hand di RomaMilano, Pavia e Torino saranno invitati a scattarsi delle foto con gli abiti al rovescio, mostrando così l’etichetta di provenienza del capo indossato. Sarà poi loro chiesto il motivo che li spinge ad acquistare vestiti usati e a scegliere una moda più sostenibile e rispettosa dei diritti umani. Le risposte saranno pubblicate sui canali Social dei negozi con l’hashtag ufficiale del Fashion Revolution #whomademyclothes (Chi ha fatto i miei vestiti?).

Fashion Should Feel Good

Martedì 29 gennaio, presso il Teatro Santo Spirito di Tolentino (MC), nuova tappa del racconto “From People to People – storia di un viaggio”: lo spettacolo teatrale di Luca Pagliari, giornalista e storyteller, e HUMANA. Una performance e un racconto intenso, in grado di far comprendere in maniera semplice e mai pietistica l’importanza dei piccoli gesti di solidarietà.
All’evento parteciperanno i ragazzi di diverse classi dell’Istituto Filelfo di Tolentino (MC), tra cui quelle del Liceo Scientifico, Classico, dell’Istituto Economico e dell’indirizzo di moda del Professionale Renzo Frau.

Il racconto parte dalla vicenda personale di Pagliari che, dopo aver donato alcuni abiti nei contenitori HUMANA, decide di seguirne il percorso per conoscere la filiera e toccare con mano il lavoro della nostra organizzazione in Malawi, visitando alcuni progetti di sviluppo in loco. Da questa intensa esperienza nasce la necessità di condividere con gli altri un punto di vista nuovo, semplice e allo stesso tempo potente: è dai piccoli gesti di ognuno che può partire il vero cambiamento.