Top
dona subito
< Torna indietro

Farmers’ Club

Agricoltura sostenibile, ambiente e sicurezza alimentare

In Africa il 60% della popolazione è impiegata in attività agricole e dipende da queste per la propria sopravvivenza. Proprio per questo è necessario un utilizzo efficiente delle, spesso scarse, risorse. Grazie ai programmi di Farmers’ Club, attivi in 15 paesi dal 2005, HUMANA supporta e aiuta i piccoli agricoltori con lo scopo di ridurre la povertà, combattere l’insicurezza alimentare e garantire loro accesso al cibo. Obiettivi che sono perseguiti mediante percorsi formativi sulle tecniche di agricoltura sostenibile, in grado di diversificare e incrementare la produttività dei terreni, e su come avviare attività commerciali, basate sul surplus agricolo prodotto e sulla creazione di mercati locali.

Ulteriori attività sono dedicate alla promozione di abitudini alimentari più sane e alla produzione di energia pulita (come ad esempio l’uso di lanterne solari o di biogas), in sostituzione delle combustione della legna.
Lo scorso anno, HUMANA Italia ha sostenuto oltre 19.330 contadini, coinvolti in 5 Farmers’ Club in Malawi, Mozambico e Namibia. Qui, grazie al supporto della Fondazione Nando ed Elsa Peretti, HUMANA è intervenuta nella regione di Kavango con un progetto di Farmers’ Club a forte componente femminile, che mira a favorire la parità di genere.

Malawi
distretto di Thyolo e Mzimba
Mozambico
province di Sofala e Zambesia
Namibia
regione di Kavango

Tipologia di intervento:

Agricoltura sostenibile e sicurezza alimentare

19.354
contadini coinvolti
370.000
alberi piantumati
63.800
semi di macadamia distribuiti