Un contenitore per la raccolta abiti di cui ti puoi fidare!
Grazie alla generosità di 2,7 milioni di persone, solo nel 2015, sono stati donati a HUMANA oltre 19,3 milioni di chili di vestiti usati, che hanno permesso di sostenere 47 progetti nel Sud del mondo e azioni sociali e di sensibilizzazione in Italia.

Ma non tutti i contenitori per la raccolta abiti sono uguali, è quindi importante scegliere “consapevolmente” a chi donare i vestiti che non s’indossano più! Trasparenza, eticità, sostenibilità e solidarietà sono le parole chiave del nostro lavoro quotidiano. 

Scopri la filiera trasparente e solidale di HUMANA sul nuovo sito dedicato alla raccolta abiti.


La filiera di raccolta abiti di HUMANA è diventata, in 18 anni, una realtà senza precedenti in Italia. L’importante risultato del 2015 è stato possibile grazie alla collaborazione con circa 1.000 Pubbliche Amministrazioni e alle partnership con Aziende Multiservizi e Consorzi.

HUMANA è il primo operatore in Italia per la gestione unitaria e capillare del servizio di raccolta abiti. HUMANA ha il controllo della propria filiera: dalla raccolta allo smistamento, dalla vendita al dettaglio (nei quasi 400 negozi HUMANA in Europa) sino ai beneficiari finali.

La trasparenza e la gestione unitaria, senza intermediari, è garantita da HUMANA sia nelle donazioni di vestiti sia nella destinazione dei fondi ottenuti in ciascun singolo anello della filiera di raccolta vestiti. In ciascun passaggio della filiera, HUMANA è impegnata per massimizzare il valore sociale degli indumenti raccolti, destinando l’intero utile netto a favore di progetti sociali e ambientali nel Sud del mondo e in Italia. HUMANA riesce a controllare gran parte della propria filiera perché membro della Federazione Internazionale HUMANA People to People,  presente in 42 paesi nel Nord e nel Sud del mondo.

Non è tutto.

Oltre all’impatto nel Sud del mondo e in Italia, i vestiti donati a HUMANA People to People Italia generano fondi lungo tutta la filiera internazionale di HUMANA: in Romania, ad esempio, HUMANA riesce a gestire 36 negozi second hand, anche grazie a un 25% di vestiti usati comprati da HUMANA People to People Italia. L’attività di HUMANA in Romania, nel 2014, ha creato 300 posti di lavoro e ha permesso di fornire vestiti usati, unici, in buono stato e a prezzi davvero contenuti a circa 450.000 persone.

Quando donare i propri vestiti usati, fa così tanto?