Home
"Cittā dei Bambini" - Maputo

HUMANA - bambini a scuola
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Il Mozambico resta uno dei paesi più poveri al mondo e ciò incide molto sulle condizioni di vita delle persone, in particolare dei bambini.
Il Centro di Accoglienza di HUMANA la "Città dei Bambini" di Maputo è un centro che accoglie bambini di strada e orfani, offrendo loro istruzione, vitto, alloggio e cure.

Dove:
 
A Maputo, capitale del Mozambico e città a maggior densità demografica del paese. 
 
 
Situazione:
 
In Mozambico un bambino su 10 è orfano e ha un'aspettativa di vita inferiore ai 51 anni.
In questo contesto, i fattori che incidono maggiormente sono: 
 
- la diffusione del virus dell’HIV: in Mozambico, il tasso di diffusione del virus è dell’11,5%;
 
- la drammatica situazione dell’economia mozambicana: il 54,7% delle persone in Mozambico è soggetta a insicurezza alimentare. In questo contesto, molte persone sono costrette a emigrare per cercare lavoro altrove, abbandonando così i propri bambini.
 
La situazione è particolarmente critica nelle città più grandi come Maputo e Beira. 
 
 
Progetto:
 
Le principali linee d’intervento sono:
 
- fornire ai bambini più vulnerabili e orfani un ambiente sicuro in cui crescere e dar loro l’opportunità di andare a scuola;
 
- accogliere i bambini reduci da attività illegali o da abusi sessuali, condotti al Centro dalla polizia o dai servizi sociali;
 
- garantire agli ex bambini di strada un percorso di rieducazione con lo scopo di abituarsi a vivere in comunità, rispettando le regole, condividendo esperienze e accrescendo il proprio senso di responsabilità;
 
 - dare una formazione professionale ai ragazzi più grandi attraverso laboratori di carpenteria, sartoria, agricoltura e allevamento di animali da giardino;
 
- offrire la possibilità di praticare attività extra-curricolari (sport, danza, poesia, musica etc.) che li aiutino a recuperare una socialità positiva;
 
- garantire un’adeguata formazione sulla prevenzione di malattie gravi, quali HIV/AIDS, malaria, colera, tubercolosi, non solo ai bambini del Centro ma anche alle comunità circostanti; 
 
 

Beneficiari:
 
I bambini, beneficiari diretti del progetto, sono nel complesso 540 (tale numero comprende i 53 bambini che trovano vitto e alloggio nel Centro e quelli che frequentano la Scuola primaria).
Beneficiari indiretti sono tutte le comunità circostanti al Centro, con le quali si cerca di creare un legame che possa essere di aiuto e speranza per sempre più persone.
 
 
Partner:
 
La "Città dei Bambini" di Maputo collabora con il Ministero delle donne e dei Servizi Sociali e con il Dipartimento Provinciale dell’Educazione al quale viene presentato un report trimestrale delle attività e dei risultati ottenuti;
Il Centro ha la supervisione finanziaria mensile da parte di ADPP (consociata di HUMANA in loco) e viene sottoposto ad audit interni trimestrali. Tutti i progetti di ADPP sono sottoposti ad Audit di KPMG. 
  
 
 
Cosa possiamo fare insieme:
 
con 10 euro garantisci una prima assistenza agli ex ragazzi di strada;
con 25 euro assicuri i pasti necessari a un bambino per un mese;
con 50 euro sostieni le attività extrascolastiche ricreative di 15 bambini;
con 100 euro garantisci il supporto psicologico e sociale per un bambino vittima di abusi. 
 
 
Se sei un'azienda: 

con 100 euro contribuirai alla ristrutturazione di un bagno del Centro; 
con 500 euro darai la possibilità a molti bambini di usufruire di un'area per le attività sportive;
con 1.500 euro offriremo nuovi tavoli e sedie alla mensa del Centro;
con 4.500 euro potremo ritinteggiare le aule scolastiche frequentate dai bambini.   
 
 
 
 
dona subito online
  
 

 


 

©2000 - 2017 Humana People to People Italia ONLUS P.IVA 03146260967